30 giugno 2011

Agcom: non censurare internet!

http://www.avaaz.org/it/it_internet_bavaglio/?copy
Pubblicato il: 28 Giugno 2011
Il nostro governo ha lanciato un nuovo attacco alla libertà di accesso all'informazione, e già questa settimana l’Autorità per le comunicazioni (Agcom), un organismo di nomina politica, potrebbe votare una regolamentazione che censurerebbe internet definitivamente.

Se la regolamentazione passasse, l'Autorità potrebbe chiudere interi siti internet stranieri - da Wikileaks a Youtube ad Avaaz! - sulla base di un mero sospetto di violazione del copyright, in modo arbitrario e senza il controllo del giudice.

I membri dell’Autorità sono divisi sulla questione, e se accenderemo subito i riflettori pubblici su di loro, potremmo convincerli a passare la questione al Parlamento, come prevede la nostra Costituzione. Inondiamoli di messaggi per chiedere di astenersi dall’adottare la regolamentazione e preservare la libertà della rete. Agisci ora e inoltra l'appello a tutti!

3 commenti:

  1. So it has begun... we are beginning to lose all our freedoms...

    RispondiElimina
  2. Ottimo post Francesca. Grazie!
    Lara

    RispondiElimina
  3. Francesca, io sono contro la censura di Internet in ogni caso, se viviamo in un paese libero. Chi ha voglia di lavorare sodo per mantenere i loro diritti d'autore, così meglio non pubblicare su Internet. E 'sempre un rischio. Per qualche giorno sono stati tentativi simili. Preoccupati, però, i giochi d'azzardo internazionale. Abbiamo avuto una petizione per esprimere le loro opinioni. Forse si è ritenuto. Molti cordiali saluti. Peter.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...